Scritto da: Roberta Nardi
Pubblicato in Numero chiuso
Un’altra vittoria dello Studio Legale avvocato Michele Bonetti & Partners in cui il Ministero viene condannato ad attribuire il bonus a soggetti che per l’iniquo meccanismo dei percentili e per una serie di modifiche di decreti ministeriali non potevano ottenere il punteggio aggiuntivo. Sul punto il TAR del Lazio ha chiarito il suo orientamento attribuendo i punti bonus ai nostri ricorrenti. Per maggiori info: http://www.lavocedeldiritto.it/index.php/istruzione/item/673-bonus-maturita-
Scritto da: Roberta Nardi
Pubblicato in Numero chiuso
La chiusura anticipata delle graduatorie intervenuta con il D.M. del 21 febbraio 2014 n. 170 ha determinato molti posti disponibili.Non si vede la ragione di una chiusura anticipata che viola lo stesso bando del concorso che prevedeva la completa assegnazione dei posti messi a disposizione. E’ per questo che il Tar del Lazio ha accolto un altro dei nostri ricorsi assegnando i posti ai ricorrenti dello Studio legale Avvocato Michele Bonetti & Partners.
Scritto da: Roberta Nardi
Pubblicato in News
La sezione III bis del Tar per il Lazio conferma ancora una volta il suo orientamento garantista nei confronti dei ricorsi dell’UDU per i soggetti diversamente abili patrocinati dall’Avv. Michele Bonetti. L’Unione degli Universitari aprì la breccia con il caso di una ragazza cieca che voleva fare medicina (http://www.avvocatomichelebonetti.it/index.php/campagne/numero-chiuso/item/299-vittoria-contro-la-sapienza-lo-studio-bonetti-sostiene-ancora-una-volta-i-diritti-delle-persone) ed ha pr
Scritto da: Roberta Nardi
Insegnano da anni e garantiscono il prosieguo della didattica negli Atenei italiani ma non sono abilitati. È questo il paradosso che si trovano ad affrontare centinaia e centinaia di docenti universitari che, pur svolgendo de facto le funzioni di un docente universitario abilitato (e quindi organizzazione dei corsi, svolgimento delle lezioni, esami, ecc), non sono riconosciuti come tali. Si è ulteriormente aggravata la già precaria situazione dei ricercatori italiani con la tanto chiacchier
Scritto da: Roberta Nardi
Ad accogliere i trasferimenti dall’estero non sono più i Tribunali Amministrativi Regionali periferici ma sono ormai intervenuti anche i Tribunali Amministrativi Regionali delle principali regioni italiane, nella specie il Tar del Lazio con due importanti innovative ordinanze, il Tar Lombardia che ha ordinato ad università private e pubbliche il riesame del trasferimento e il Tar Campania.Dunque, ad oggi, più di 15 Tar accolgono i trasferimenti dall’estero, un fenomeno che concerne quaran
Scritto da: Roberta Nardi
Pubblicato in Numero chiuso
In merito al MAXI RICORSO UDU e al parziale e provvisorio accoglimento con decreto cautelare, lo Studio fornirà istruzioni ai ricorrenti interessati nei prossimi giorni. Michele Bonetti Avvocato & Partners
Scritto da: Roberta Nardi
Pubblicato in News
In merito al MAXI RICORSO UDU e al parziale e provvisorio accoglimento con decreto cautelare, lo Studio fornirà istruzioni ai ricorrenti interessati nei prossimi giorni. Michele Bonetti Avvocato & Partners
Scritto da: Avvocato Michele Bonetti
Pubblicato in Numero chiuso
Oggi, 19/12/2013, si è tenuta udienza dinnanzi alla III Sez. del Tar Lazio, sul Maxi Ricorso Udu, patrocinato dallo Studio Legale Michele Bonetti Avvocato & Partners. Il Tar del Lazio, prendendo atto della pubblicazione della graduatoria del 18/12/2013, ha disposto un rinvio dell’udienza al prossimo 20 febbraio 2014, al fine di consentire l’espletamento dei Motivi Aggiunti sulla nuova graduatoria e sul Decreto Ministeriale che la prevede, nella parte in cui non prevedono gli scorri
Venerdì, 15 Novembre 2013 00:14

MEDICI CHE DIVENTANO ODONTOIATRI E VICEVERSA

In data 14 novembre 2013 la III sezione del Tar lazio ha accolto il ricorso promosso dallo Studio Legale Michele Bonetti & Partners, patrocinato dagli Avv.ti Michele Bonetti e Santi Delia, annullando il rigetto della domanda di iscrizione al Corso di laurea in Odontoiatria. Il ricorrente in questione si era laureato in Medicina e Chirurgia nel 2003 e aveva successivamente conseguito un Master universitario in “Chirurgia orale”.Secondo il Tar era, ed è tutt’ora, illogico e contradditto
Scritto da: Roberta Nardi
Pubblicato in Numero chiuso
Secondo una brillante pronuncia del Tar Lazio del 14/11/2013 resa dalla III Sezione, presieduta dal Dott. Franco Bianchi, avente come estensore il Consigliere Dott. Ivo Correale, si ritiene debba essere primariamente valorizzato il contingentamento degli accessi in relazione al “fabbisogno” individuato relativamente alle strutture disponibili e non tanto al raggiungimento di un punteggio minimo come quello della soglia dei 20 punti presente nei test di ingresso.Secondo il Tar “l’utilizzo

Visite oggi 269

Visite Globali 3052344