Specializzazioni mediche

Oggi alle ore 13.00 in diretta su Elleradio 88.100 (Roma) trasmissione sul concorso di specializzazione, ricorsi ed evoluzioni delle ultime vittorie al Consiglio di Stato. Tutta la verità sulla "vittoria dei 300 Spartani". Interverrà l'avvocato Michele Bonetti. Puoi seguire la diretta streaming da tutta Italia collegandoti al link http://audio1.meway.tv/tunein/radioelle.pls Se vuoi intervenire in diretta puoi contattare la redazione al numero 0635511660. TI ASPETTIAMO!
Venerdì, 27 Marzo 2015 09:12

LETTERA AI MEDICI RICORRENTI.

Scritto da
Pubblicato in Specializzazioni mediche
Direttamente dal profilo facebook dell'Avv. Michele Bonetti, la lettera delle ore 4:00 di stamane, scritta per tutti i medici ricorrenti. Carissime dottoresse e carissimi dottori, ecco la notizia che aspettavamo: http://www.avvocatomichelebonetti.it/index.php/primo-piano/item/1161-300-entrati-nelle-specializzazioni-trecento-spartani . Perdonate il silenzio di questi giorni e soprattutto di queste ore, a breve avrete da parte nostra le migliori informazioni che Vi competono e che ci sono proprie. Sono stati giorni durissimi, avanti e indietro per udienze tra Tar e Consiglio di Stato, e stasera scende su di me, ma con soddisfazione, la stanchezza di una campagna interminabile che ci ha tenuto in piedi giorno e notte, anche il giorno di…
Sono stati pubblicati oggi pomeriggio i provvedimenti del Consiglio di Stato, II sezione, sul maxi-ricorso per le irregolarità del concorso delle scuole di specializzazione mediche, promosso dalla Fp-Cgil Medici in collaborazione con lo studio degli avvocati Michele Bonetti e Santi Delia, grazie al quale 300 medici ricorrenti ora potranno specializzarsi. “Una prima vittoria sindacale - afferma Massimo Cozza, segretario nazionale della Fp Cgil Medici - per il diritto alla formazione specialistica dei giovani medici, senza trucchi ed irregolarità. Andremo avanti per veder riconosciuti i diritti di tutti i ricorrenti. Il Governo e il Ministro Giannini si attivino da subito per…
Ho necessità di cambiare il mio ordine di preferenze, posso farlo? Mi dispiace, non è più possibile in alcun modo. I ricorsi sono, difatti, già stati inoltrati. A che punto siamo con i ricorsi? È stata rispettata per tutti la scadenza del 5 gennaio, i ricorsi sono stati notificati, sono stati predisposti i fascicoli e le cause sono state iscritte a ruolo; le prime udienze sono state fissate, man mano che fisseranno le udienze vi inoltreremo delle mail con la specificazione della vostra udienza. Nel maxi ricorso siamo stati suddivisi in gruppi? Le prime controdeduzioni mosse sui ricorsi sono state…
La vicenda dei quiz errata nel concorso di medicina generale parte da lontano. Il SIGM ha raccolto le irregolarità riscontrate e segnalate dai partecipanti in un dossier poi trasmesso alle istituzioni e ha inviato alle Regioni le contestazioni su tutte le domande dubbie, errate o imperfette somministrate. Gli Avvocati Michele Bonetti, Santi Delia e Giuseppe Pinelli, in difesa di un migliaio di candidati, con i primi ricorsi notificati, proprio con riguardo alle domande in corso di revisione, avevano chiesto il congelamento delle graduatorie sino a quando la Commissione ministeriale non avesse preso posizione su di esse. Ma nulla. Le Regioni…
Riportiamo l'editoriale dell'Avv. Michele Bonetti pubblicato da Il Sole 24 ore al link http://www.scuola24.ilsole24ore.com/art/universita-e-ricerca/2014-12-18/concorso-rischio-il-tar-lazio-graduatorie-annullabili-e-iscrizioni-sovrannumero-piu-vicine-184112.php?uuid=ABrnplSC  Per Vostra comodità si riporta il testo di seguito. Nella serata di mercoledì 17 dicembre il T.A.R. del Lazio ha accolto con un decreto cautelare presidenziale il primo ricorso avente ad oggetto le scuole di specializzazione in medicina. La questione all’analisi del Giudice Amministrativo capitolino riguardava, nello specifico, il meccanismo degli scorrimenti delle graduatorie così come previsti dal Miur; una graduatoria per la prima volta nazionale dove si intrecciano Scuole di specializzazione, sedi e ove “dietro” vi sono persone in carne e ossa. Oggetto di impugnazione è…
Nella serata del 17.12.2014 è stato accolto il primo decreto cautelare sulle scuole di specializzazione, uno dei concorsi pubblici italiani più discussi degli ultimi tempi, dove le prove del test erano state invertite. Il ricorso avanzato con la collaborazione della Funzione pubblica CGIL, è stato accolto con un decreto monocratico del Tar del Lazio, che ha fissato la prossima udienza al 29 gennaio 2015. “Trattasi della prima vittoria sulle scuole di specializzazione mediche intervenuto su una graduatoria falsata e da rivedere” commentano gli Avvocati Michele Bonetti e Santi Delia. “A questo punto”, continuano gli Avvocati, “o il Ministero interverrà immediatamente…

Visite oggi 661

Visite Globali 1871619