Numero chiuso

Il Consiglio di Stato, con plurime ordinanze datate 29 aprile 2016 a firma del Pres. Sergio Santoro, con relatori il dott. Castriota Scanderbeg ed il dott. Pannone, ha accolto le istanze cautelari proposte nei ricorsi UDU, patrocinati dagli Avv.ti Michele Bonetti, Santi Delia ed Umberto Cantelli. Jacopo Dionisio, coordinatore nazionale dell’Unione degli Universitari, dichiara: “Grazie ai nostri ricorsi è stato finalmente acclarato dal Consiglio di Stato, pur se in una fase cautelare, che le domande del test 2015 erano sbagliate. Per l’ennesima volta è la giustizia amministrativa che riesce a risolvere problemi di fronte ad un Ministero inerme. È l’ennesimo…
Mercoledì, 27 Aprile 2016 09:06

NUMERO CHIUSO 2014 – NUOVO FORM PER IL CONSOLIDAMENTO

Scritto da
Pubblicato in Numero chiuso
Questo spazio è dedicato agli studenti che hanno presentato ricorso per l’ammissione ai corsi di laurea di medicina, odontoiatria e medicina veterinaria per l’annualità 2014 al Presidente della Repubblica e che, a seguito del provvedimento del Consiglio di Stato, si sono immatricolati con riserva al corso di laurea di preferenza. Vi preghiamo di leggere con la massima attenzione le istruzioni riportate di seguito. Al fine di provvedere al deposito della documentazione riguardante il "consolidamento" della Vostra posizione amministrativa, Vi invitiamo, una volta verificato il ricorso in cui siete inseriti, a compilare il rispettivo form on line reperibile al link indicato.…
Venerdì, 11 Marzo 2016 10:52

RIUNIONE CON I RICORRENTI

Scritto da
Pubblicato in Numero chiuso
Mercoledì 16 marzo si terranno due incontri con l’Avvocato Michele Bonetti e l’Unione degli Universitari per tutti i ricorrenti. L’appuntamento è dalle ore 11 aula A 1.3 blocco 0 al polo di Coppito a L'Aquila e dalle ore 14.30 aula 5 plesso di Giurisprudenza a Teramo. All’incontro saranno trattati tutti gli aspetti legati ai ricorsi avviati sul numero chiuso (anche presentati negli scorsi anni), da quelli per mancata sottoscrizione della scheda anagrafica a quelli per l’ammissione ai corsi di laurea a numero chiuso fornendo un’ampia panoramica sulla situazione. Vi aspettiamo numerosi
Giovedì, 25 Febbraio 2016 10:51

ACCOLTO IL RICORSO COLLETTIVO DI ARCHITETTURA

Scritto da
Pubblicato in Numero chiuso
Dopo l’accoglimento dei ricorsi per la mancata sottoscrizione della scheda anagrafica, dei ricorsi collettivi di Psicologia e di Scienze della Formazione, ora è la volta del ricorso colletivo UDU di Architettura, patrocinato dagli Avvocati Michele Bonetti e Santi Delia. "È una sentenza importante - afferma Jacopo Dionisio (Coordinatore UDU) - perché ci permette di ribadire che certi corsi non dovrebbero essere neanche a numero chiuso e che in questi casi la programmazione all’accesso rappresenta solo un modo di lucrare sugli studenti, ad esempio attraverso l’iscrizione ai test, che sono a pagamento. È ora di aprire subito almeno questi corsi di laurea, dove…
Il MIUR con D.M. 8 febbraio 2016 ha decretato la chiusura della graduatoria. Non vi saranno più scorrimenti e tutti i soggetti già prenotati alla data del 10 febbraio 2016 saranno costretti ad accettare la sede e il corso di laurea opzionato. Il D.M. prevede che tutti i posti che, eventualmente, rimarranno vacanti non verranno in alcun modo riassegnati ed andranno, quindi, persi. Questa scelta del Ministero non è nuova e già negli anni precedenti era stata adottata. Il T.A.R. aveva rigettato la nostra tesi ritenendo corretta la scelta del Ministero di chiudere la graduatoria. Il Consiglio di Stato, però, ha ribaltato tale…
Stanno uscendo in queste ore le sentenze di accoglimento del maxi ricorso UDU, patrocinato dagli avvocati Michele Bonetti e Santi Delia, relativo al test d’ingresso dell’aprile 2014: con tali sentenze il TAR sta sciogliendo le riserve di migliaia di studenti, i quali diventano a tutti gli effetti studenti iscritti regolarmente al corso di studi di Medicina. Jacopo Dionisio, coordinatore nazionale dell’Unione degli Universitari, dichiara: “Sono sentenze storiche, che segnano un passo avanti decisivo nella battaglia contro questo sistema di accesso, il quale preclude ogni anno a migliaia di studenti la possibilità di frequentare il corso di studi che avevano immaginato…
È della tarda mattinata del 20 gennaio 2016 il provvedimento del Consiglio di Stato che segue il decreto cautelare del Presidente Baccarini che mette fine alla lunga vicenda della mancata sottoscrizione della scheda anagrafica dei test d’ingresso, ove per un vizio di forma al 10% dei giovani aspiranti universitari non è stato consentito di accedere all’università.Jacopo Dionisio, coordinatore nazionale dell’Unione degli Universitari, dichiara: “Con ordinanza del Presidente Severini della VI sez. del Consiglio di Stato, è stato dichiarato vincente il nostro primo ricorso, patrocinato dagli Avv. Michele Bonetti e Santi Delia, che ha spianato la strada ad oltre 1000 accoglimenti.…

Visite oggi 2

Visite Globali 1920076