Venerdì, 16 Marzo 2018 15:29

CONCORSONE 2016: UN’ALTRA SENTENZA FAVOREVOLE.

Pubblicato in Scuola

Ancora una volta il TAR del Lazio accoglie un ricorso sul tanto discusso concorso docenti 2016, patrocinato dagli Avv.ti Michele Bonetti e Santi Delia.
Nel caso di specie la questione verteva sull’esclusione alla prova orale del candidato a fronte dell’illegittima soglia di 28 punti per il superamento delle prove scritte. Con quest’ultima sentenza il TAR Lazio, dopo aver accolto il ricorso in fase cautelare, ritiene definitivamente fondate le eccezioni sull’erroneo ed illegittimo metodo di valutazione disposto dal Ministero accogliendo il ricorso e stabilendo “lo scioglimento dell’eventuale riserva apposta […] e il consolidamento della posizione in graduatoria”.

Un’altra importante vittoria che arriva a fare giustizia sulle tante, troppe irregolarità legali e procedurali riscontrate nel c.d. concorsone.
Una sentenza di merito che sancisce l’illegittimità di un concorso pieno di irregolarità in tutte le sue prove” commenta l’Avvocato Michele Bonetti, patrocinante del ricorso insieme all’Avvocato Santi Delia

Visite oggi 1

Visite Globali 2528849