Lunedì, 23 Giugno 2014 16:47

Ricorso al T.A.R. Medicina "TOR VERGATA"

Pubblicato in Numero chiuso
Dopo le vittorie ottenute al Consiglio di Stato sulla violazione del principio dell’anonimato durante i test di ammissione a medicina, e le reiterate illegittimità verificatesi anche quest’anno nella sede di Tor Vergata (vedi il video sulle violazioni dell’anonimato a Tor Vergata negli anni precedenti qui), abbiamo deciso di riaprire le adesioni per i ricorsi per i candidati che hanno sostenuto il test in questa sede. Infatti le segnalazioni circa le irregolarità sono state tantissime e
Scritto da: Roberta Nardi
Pubblicato in Numero chiuso
Stavolta è il Consiglio di Stato che riforma un’ordinanza del TAR del Lazio facendo sì che lo Studio legale Avv. Michele Bonetti & Partners aggiunga anche questo sigillo contro l’Ateneo di Tor Vergata. La vicenda concerne la graduatoria locale dell’ateneo romano dove ogni candidato poteva scegliere tre opzioni dei corsi in professioni sanitarie. Il sistema di quasi tutti gli atenei d’Italia fa sì che il candidato sulle opzioni successive alla prima sia inserito “in coda” e no
Pubblicato in Numero chiuso
Numerose illegittimità già sono state denunciate innanzi le competenti sedi giudiziarie con esito favorevole per molti dei nostri ricorrenti, immatricolati presso la sede prescelta. Ad oggi, vi è ancora la possibilità di instaurare un ultimo contenzioso per tutti coloro che pur avendo un buon punteggio (con bonus) non sono riusciti ad immatricolarsi in quanto esclusi dalla graduatoria del 18 dicembre 2013. A seguito dell’emanazione del D.M. 29 novembre 2013 è stata pubblicata una nuova
Scritto da: Roberta Nardi
Pubblicato in Numero chiuso
"E' possibile ricavare con certezza che ciascuna prova reca impresso non solo il codice a barre, ma anche il codice identificativo del singolo candidato, numero che è stato anche consegnato ad ogni candidato al termine della prova. Sicchè si può affermare che dalle singole prove era possibile senza particolare difficoltà risalire al nome del candidato, che l’aveva elaborate".Così si è espresso il Consiglio di Stato in sede Consultiva qualche giorno addietro. L’organo superiore della Gi
Scritto da: Roberta Nardi
Pubblicato in Numero chiuso
Carissimi,alla luce delle ultime modifiche legislative, caratterizzate da numerose illegittimità costituzionali e dalla violazione del principio della certezza del diritto, nonché delle numerose denunzie di pervenute all’UDU abbiamo deciso di schierarci ancora una volta a favore degli studenti.Corre innanzitutto l’obbligo di ribadire che non abbiamo intenzione di schierarci né pro bonus, né contra bonus, ma solo a favore del libero accesso all’istruzione e dalla parte delle regole di u

Visite oggi 38

Visite Globali 2930528