Lunedì, 25 Maggio 2015 13:42

INSERIMENTO IN GAE DEI 3000 DIPLOMATI MAGISTRALI VINCITORI DEL RICORSO AL CONSIGLIO DI STATO

Pubblicato in News

Carissimi 3000 ricorrenti vincitori del ricorso al Consiglio di Stato per l’ingresso in GAE,

ogni giorno avanziamo diffide e solleciti diretti agli uffici scolastici a nostro carico e, come a Voi noto, alcuni uffici stanno ottemperando, altri no. Altri ancora, invece, come ad esempio l’Ufficio Scolastico Provinciale di Reggio Emilia, stanno decidendo in base alle singole posizioni e ogni giorno arrivano nuovi ingressi.

Nonostante l’incarico conferito riguardasse esclusivamente la fase processuale, ad oggi, spinti dall’entusiasmo e dalla passione di sempre, stiamo svolgendo anche questa ulteriore attività particolarmente onerosa per lo studio legale, facendoci carico delle comunicazioni dirette agli uffici scolastici e curando le singole pratiche di inserimento al fine di tutelare al massimo i Vostri interessi.

E’ nostra intenzione risolvere la questione per il maggior numero possibile di ricorrenti. Non possiamo però escludere, solo nei casi di maggiori criticità, di proporre nuove ipotesi giuridiche, tra cui l’ottemperanza e/o l’eventuale impugnazione di provvedimenti ministeriali che impediscano l’accesso nelle GAE nonostante l’ordinanza del Consiglio di Stato.

Riteniamo, difatti, che il provvedimento non possa non essere eseguito con la scusa della definizione del merito; circostanza che, come la famosa riserva del DDL scuola, non è costituzionalmente riferibile alla fattispecie dei 3000 vincitori del ricorso.

Vi preghiamo di attendere nostre iniziative e di prendere in considerazione solo le nostre comunicazioni.

Visite oggi 519

Visite Globali 2931009