Mercoledì, 21 Dicembre 2016 12:02

CONCORSO DOCENTI 2016: ALTRO ACCOGLIMENTO DA PARTE DEL TAR LAZIO.

Pubblicato in Precari della scuola

Un’altra importante vittoria ottenuta dallo Studio Legale Avv. Michele Bonetti & Partners relativa al Concorso a posti e cattedre per il reclutamento del personale docente.

Nella giornata di ieri il TAR Lazio ha emesso un’ordinanza con cui accoglie l’istanza cautelare in favore di un nostro ricorrente rimasto escluso dalla prova orale per la classe di concorso A028, patrocinato dagli Avv.ti Bonetti e Delia.

Le censure poste a fondamento del ricorso riguardavano, in primis, l’evidente errore di calcolo effettuato dalla commissione giudicatrice che assegnava un punteggio nettamente inferiore al candidato e, in subordine, la presenza di innumerevoli posti disponibili per la classe di concorso A028, che non giustifica quindi la necessità di una soglia di ammissione così alta alla prova orale, per cui ricordiamo è fissata sui 28/40.

Inoltre, come giustizia vuole, ci si è scagliati contro l’illegittimo sistema di sbarramento caratterizzato da quella soglia incomprensibile che (ormai da anni) lascia fuori candidati meritevoli sulla base di valutazioni troppo discrezionali (e  a volte erronee) da parte delle commissioni giudicatrici.

Si tratta di un provvedimento di rilevante interesse (consultabile in allegato), seppur di natura cautelare, non solo perché consente ancora una volta di far luce sulle irregolarità e le ingiustizie nelle procedure dei concorsi pubblici, ma ancor di più perché attinge ad uno spazio storicamente riservato alla Pubblica Amministrazione, la cui discrezionalità ha da sempre rappresentato un muro impenetrabile al sindacato giurisdizionale del Giudice Amministrativo.

Download allegati:

Visite oggi 776

Visite Globali 1963454