Mercoledì, 28 Novembre 2012 15:08

Adida: continua incessante la pioggia di accoglimenti a Milano ed investe anche Viterbo!

Pubblicato in Precari della scuola

La sentenza del Tribunale di Milano n. 4782 del 12 ottobre 2012 , Sezione lavoro, della Dott.ssa Chiara Colosimo, che aveva segnato una svolta decisiva con riguardo al riconoscimento dei diritti dei precari, trova conferma nei recenti accoglimenti intervenuti al Tribunale di Milano e di Viterbo che ne ricalcano in toto l’orientamento.

 

Sulla scia della vittoria storica predetta, gli accoglimenti dei ricorsi proseguono non solo in uno dei Tribunali e fori più importanti d’Italia, ovvero al Tribunale di Milano, ma anche a Viterbo. Le nuove sentenze Adida si innestano similarmente sulla linea dell’equiparazione - in termini economici - fra abilitati e non abilitati, nonché al crollo delle distinzioni tra un lavoratore a tempo determinato ed uno a tempo indeterminato in termini di competenza e professionalità.

 

L’impugnazione di contratti di lavoro a tempo determinato stipulati con il Ministero ha prodotto come risultato il riconoscimento degli scatti d’anzianità ed il risarcimento del danno ai lavoratori; la ratio di questi nuovi accoglimenti è la medesima dei precedenti: la progressiva reiterazione di rapporti di lavoro a tempo determinato realizza un contesto di fatto identico - sotto il profilo dello sviluppo della professionalità - a quello tipico di un rapporto a tempo indeterminato.

Visite oggi 586

Visite Globali 2824425