Scritto da: Claudia Palladino
Pubblicato in Precari della scuola
Con sentenza n. 4500 del 2018 il Consiglio di Stato ha accolto l’appello, patrocinato dagli Avvocati Michele Bonetti e Santi Delia, dei ricorrenti, aderenti all’ADIDA, facenti parte della categoria dei c.d. depennati dalle GAE per la mancata presentazione della domanda di permanenza nelle stesse. Il massimo organo della Giustizia Amministrativa ha ritenuto innanzitutto che nessuna inammissibilità dell’azione proposta può discendere dalla mancata impugnazione dei
Scritto da: Claudia Palladino
Pubblicato in Precari della scuola
È di poche ore fa la sentenza emessa dal TAR del Lazio che condanna il MIUR all’ostensione del famoso “algoritmo” di calcolo che ha gestito il software relativo ai trasferimenti interprovinciali del personale docente sulla mobilità 2016 e che ha deciso la sorte professionale di numerosi docenti coinvolti. Il coordinatore nazionale della Federazione Gilda Unams, Rino Di Meglio, nonché gli Avv. ti Michele Bonetti, Santi Delia e Silvia Antonellis, afferm
Giovedì, 25 Febbraio 2016 10:51

ACCOLTO IL RICORSO COLLETTIVO DI ARCHITETTURA

Pubblicato in Numero chiuso
Dopo l’accoglimento dei ricorsi per la mancata sottoscrizione della scheda anagrafica, dei ricorsi collettivi di Psicologia e di Scienze della Formazione, ora è la volta del ricorso colletivo UDU di Architettura, patrocinato dagli Avvocati Michele Bonetti e Santi Delia. "È una sentenza importante - afferma Jacopo Dionisio (Coordinatore UDU) - perché ci permette di ribadire che certi corsi non dovrebbero essere neanche a numero chiuso e che in questi casi la
Pubblicato in Numero chiuso
Con sentenza n. 10341 del 2015 il Tar Lazio, sezione III bis, si è pronunciato favorevolmente anche sui corsi di laurea di medicina inglese per gli atenei di Milano, Tor Vergata e Bari. Trattasi della prima sentenza di merito di medicina inglese ove si sono verificate ulteriori irregolarità. 
Scritto da: Claudia Palladino
Pubblicato in Numero chiuso
Sono di questi giorni ulteriori sentenze del TAR del Lazio che sciolgono dopo quasi un anno la riserva, ammettendo a pieno titolo altri nostri ricorrenti per gli atenei della Sapienza, Pisa, Tor Vergata e Messina. Altre centinaia di persone potranno proseguire a studiare, stavolta senza il “rischio” della “riserva”.
Pubblicato in News
Ancora una volta il TAR del Lazio accoglie un ricorso sul tanto discusso concorso docenti 2012, patrocinato dagli Avv.ti Michele Bonetti e Santi Delia per conto delle associazioni ADIDA e La Voce dei Giusti.Nel caso di specie la questione verteva sulla soglia di 35 punti troppo elevata per un concorso pubblico di tal fatta, soglia che disattendeva ogni normativa.Con questa sentenza il TAR “accoglie con riferimento ai ricorrenti che dopo l’ammissione con riserva hanno partecipato con
Venerdì, 26 Giugno 2015 09:39

INFO SUL NUMERO CHIUSO

Scritto da: Claudia Palladino
Pubblicato in News
Grazie a Pasquale De Laurentis per la bella intervista sui ricorsi del mondo studentesco dove troverete importanti info sulle vittorie ottenute e sulle prossime mosse, grazie agli amici e compagni di battaglia di Libero Pensiero, e naturalmente grazie all’UDU - Unione degli Universitari che da venti anni difende i diritti di tutti gli studenti.  
Pubblicato in Precari della scuola
Il Giudice Dott. Piero Merletti, in un ricorso patrocinato dagli Avv. Michele Bonetti e Santi Delia, per conto dell’associazione Adida, ha stabilizzato i ricorrenti precari immettendoli in ruolo con un contratto a tempo indeterminato, ricostruendo dal 2004 la loro carriera ingiustamente interrotta e condannando il Ministero dell’Istruzione a rifondere tutte le posizioni stipendiali, di carriera, contributive e retributive per una somma di oltre 100.000 euro. Gli avvocati Bonetti e Delia rif
Pubblicato in Precari della scuola
Dopo una sentenza negativa resa dal TAR di Trento, il sigillo dello Studio Legale Michele Bonetti Avvocato & Partners è stato definitivamente consacrato dal Consiglio di Stato, che ha accolto il nostro ricorso collettivo in appello, consentendo ai nostri ricorrenti vincitori del c.d. Concorsone, di ottenere il ruolo nella Pubblica Amministrazione Scolastica. In allegato il provvedimento.
Pubblicato in Precari della scuola
All’indomani della sentenza della Cassazione 26951/2013 e delle recenti posizioni espresse dalla Corte di Giustizia Europea sul tema del precariato nella pubblica amministrazione italiana, con una pronuncia decisamente innovativa la Corte di Appello di Ancona respinge l’appello del Miur avverso la sentenza di primo grado e per la prima volta dalla famosa sentenza n. 10127 del giugno 2012 riconosce anche per i precari della scuola il diritto al risarcimento dei danni. La Corte di Appello
Pagina 1 di 2

Visite oggi 1086

Visite Globali 2564915