Pubblicato in Precari della scuola
Con il presente comunicato, desideriamo riferirci a tutti gli insegnanti nostri ricorrenti, aventi titolo per l’insegnamento T.F.A. Sostegno, i quali volevano accedere alle prove preselettive riguardanti il medesimo titolo, pur non avendo l’abilitazione, ma possedendo periodi di servizio prestato nella scuola pubblica italiana. Vi comunichiamo l’accoglimento del Vostro ricorso in appello, rimettendovi di seguito i  link dei provvedimenti che Vi riguardano: https://www.gi
Pubblicato in Precari della scuola
Successivamente alla ricezione di molte richieste da parte dei ricorrenti aventi i titoli di abilitazione all’insegnamento T.F.A., S.F.P., P.A.S. ed alcuni gruppi di I.T.P., sulla loro posizione, riteniamo opportuno fornire un aggiornamento sulla situazione attuale. I procedimenti riguardanti i suddetti insegnanti, incardinati dinanzi al T.A.R. del Lazio ed aventi ad oggetto il loro inserimento nelle Graduatorie Provinciali ad esaurimento e la conseguente collocazione nelle opportune fasc
Pubblicato in Precari della scuola
In merito alla vicenda del concorso per il TFA sostegno 2017 III Ciclo, il nostro studio sta predisponendo un ricorso ad hoc per coloro che, pur avendo superato con esito positivo le tre prove previste dall’iter preselettivo ministeriale, sono risultati IDONEI- NON AMMESSI, in quanto non rientranti nei posti disponibili messi a bando da ciascun Ateneo. Stante la presenza di posti disponibili, all’esito della procedura concorsuale, presso altri Atenei, gli Avvocati Bonetti e Delia in
Pubblicato in Precari della scuola
Il Consiglio di Stato ha accolto il ricorso per la partecipazione alle prove del TFA per il conseguimento della specializzazione sul sostegno, patrocinato dagli Avvocati Michele Bonetti e Santi Delia. Il Collegio, a seguito dell’udienza camerale tenutasi in data 22 giugno 2017, si è espresso favorevolmente sull’appello presentato dagli insegnanti ritenendolo “assistito da consistenti elementi di fumus”. I ricorrenti, che già alla data del 25 e del 26 maggi
Pubblicato in Precari della scuola
Come noto in molti Atenei italiani sono in corso le prove selettive per l’ammissione al TFA per il conseguimento della specializzazione sul sostegno per la scuola dell’infanzia, primaria, secondaria di I e di II grado. I bandi pubblicati dagli atenei, prevedono il superamento di tre prove per l’ammissione al tirocinio formativo attivo per il sostegno e prevedono l’apposizione di ben due soglie di sbarramento: una dettata dal voto conseguito alle prove, l’altra dett
Il Presidente del Tar Lazio, per la prima volta sulla materia dell'accesso ai corsi di specializzazione sul sostegno, ha accolto il ricorso degli Avvocati Michele Bonetti e Santi Delia ordinando all'Amministrazione "di valutare responsabilmente, in tempi brevi, l’opportunità di disporre o meno lo scorrimento delle graduatorie di merito formate dai singoli Atenei, fino a raggiungere un numero di ammessi almeno pari alla quantità di posti disponibili, anche al fine di contenere
Pubblicato in Precari della scuola
PERCHE' ADERIRE AL RICORSO: Parte una nuova azione per l’inserimento nelle GAE degli insegnanti abilitati TFA. Il D.M. 400 del 2017 esclude il loro inserimento in GAE e per questo proseguiremo la strada giudiziale: un ricorso al T.A.R. avverso il D.M. 400/2017 per ottenere il riconoscimento del proprio diritto. Gli interessati a tale azione dovranno necessariamente produrre apposita domanda di inserimento in GAE nei termini e modi previsti dal Decreto Ministeriale in questione e seguire
Ancora una volta il MIUR ha confermato, nell’ambito dei Tirocini Formativi Attivi su Sostegno, un test d’accesso con una soglia minima altissima che fa sì che siano oggi rimasti vacanti gran parte dei posti messi a bando dai singoli Atenei. Tale soglia, nelle precedenti edizioni, è stata ritenuta illegittima dal T.A.R. accogliendo le nostre tesi secondo cui debba essere primariamente valorizzato il contingentamento degli accessi in relazione al “fabbisogno&r
Pubblicato in Precari della scuola
L’azione è rivolta a tutti coloro i quali, illegittimamente, si sono visti negare l’accesso al TFA sostegno seppur in presenza di posti rimasti vacanti. È quanto accaduto in molteplici atenei italiani nell’ambito dello svolgimento della prova preselettiva. Ne è un esempio la vicenda di Milano in cui, nonostante per la secondaria di I grado i posti da assegnare tramite concorso fossero 140 ed i partecipanti solamente 60, coloro che non hanno superato la sog
Pubblicato in Precari della scuola
È di queste ore l’accoglimento del Consiglio di Stato che ammette i ricorrenti, patrocinati dagli Avvocati Michele Bonetti e Santi Delia, alle prove del TFA Sostegno per il 25 ed il 26 maggio 2017. Il Governo aveva escluso i ricorrenti, precari storici, tutti iscritti all’ADIDA, che lavoravano da oltre tre anni sul sostegno ove aspiravano a specializzarsi per ambire alla specializzazione. “Un inamissibile e contraddittorio numero chiuso è stato inserito anche pe
Pagina 1 di 4

Visite oggi 174

Visite Globali 2165335