Precari della scuola

Giovedì, 23 Giugno 2016 13:20

NUOVO RICORSO PER L'INSERIMENTO IN GAE

Scritto da
Pubblicato in Precari della scuola
Parte il ricorso collettivo per l’impugnazione del decreto ministeriale n. 495/2016 per ottenere l’inserimento in GAE per i possessori di diploma di maturità magistrale conseguito entro l’anno 2001/2002, congelati SSIS, depennati dalle GAE. Il costo del ricorso è di euro 500,00 ed include tutte le spese di primo grado e gli onorari degli avvocati. Si rappresenta che la questione potrebbe definirsi con il solo primo grado di giudizio, considerando gli ultimi precedenti del TAR a cui ci richiameremo (clicca qui per leggere l’ultima ordinanza di accoglimento del TAR). Ovviamente non si può conoscere la posizione del Giudice Amministrativo sin da…
Sabato, 18 Giugno 2016 07:12

Nuovi inserimenti in GAE

Scritto da
Pubblicato in Precari della scuola
Negli ultimi giorni è stato pubblicato il parere reso dalla seconda sezione consultiva del Consiglio di Stato sul ricorso straordinario al Presidente della Repubblica, presentato nel 2014, per l’inserimento in GAE di centinaia di docenti in possesso del diploma di maturità magistrale. A seguito dell’adunanza del Consiglio di Stato tenutasi in data 8 giugno 2016, anche la sezione consultiva ha ritenuto di dover confermare l'orientamento positivo che sino ad oggi ha favorito l'ingresso in GAE di moltissimi docenti. Inoltre, dopo le note ordinanze rese a seguito dell’Adunanza Plenaria, anche il TAR Lazio, fino ad ora rimasto insensibile alla vicenda di…
La decisione è del 9 giugno 2016. E' stata resa pubblica il 15 giugno. Per la prima volta nella storia un diplomato magistrale ottiene l'accesso in G.A.E per mano del T.A.R. Lazio. Un altro tassello è stato aggiunto nella battaglia a favore dei diplomati magistrale dallo Studio Legale degli Avvocati Michele Bonetti e Santi Delia. Il T.A.R. Lazio, infatti, ha, finalmente, mutato il proprio orientamento sul diploma magistrale ed ammesso in G.A.E. i nostri ricorrenti. Si tratta di un cambiamento storico giacchè mai il T.A.R. Lazio aveva ammesso in G.A.E. un ricorrente con diploma magistrale. La storica vittoria dei 3000…
Dal concorsone, come è noto, sono stati esclusi i docenti in possesso di diploma magistrale ad indirizzo linguistico. La battaglia per il riconoscimento del diploma magistrale nasce dal nostro ricorso straordinario del 2012 ed è di fatto ancora in corso. I nostri ricorrenti hanno già stipulato contratti a tempo determinato ed indeterminato nonostante la fase cautelare del contenzioso. Il T.A.R. Lazio, nonostante questi precedenti, aveva negato ancora una volta a questi docenti di partecipare alla prova. Si tratta del primo riconoscimento in assoluto verso questa categoria di docenti ottenuta attraverso un'azione collettiva in cui il Consiglio di Stato si è…
Venerdì, 20 Maggio 2016 14:17

ULTIMISSIME SULL’ADUNANZA PLENARIA

Scritto da
Pubblicato in Precari della scuola
L’attesa sentenza di merito dell’adunanza plenaria del Consiglio di Stato, di cui avevamo anticipato le tempistiche ed avevamo analizzato i possibili profili nelle nostre precedenti comunicazioni, non sarà pubblicata in quanto il Consiglio di Stato, con ordinanza resa in data 19 maggio 2016, ha disposto una ulteriore attività istruttoria. In data 27 aprile, vi era la trattazione di un procedimento in fase cautelare; il nostro studio era intervenuto nell’interesse di tutti i nostri ricorrenti in possesso di diploma di maturità magistrale nell’unico procedimento cautelare rimesso alla Plenaria. In quella sede il Consiglio di Stato ha ribadito con ordinanza il diritto…
E’ fissata alla data dell’8 giugno 2016 l’adunanza dinanzi al Consiglio di Stato, sezione consultiva, per la discussione in sede cautelare del ricorso straordinario al Presidente della Repubblica presentato nell’anno 2014 per l’ammissione in GAE degli insegnanti in possesso di diploma di maturità magistrale. Dopo i numerosi rinvii disposti nei mesi passati, dovuti probabilmente all’imminenza dell’adunanza plenaria, e dopo i nostri numerosi solleciti si discuterà anche l’ultimo nostro ricorso straordinario pendente. Pur trattandosi di una fase cautelare, non abbiamo motivo di ritenere che il Consiglio di Stato si discosti dall’orientamento ormai costante del G.A., riconfermato nell’adunanza plenaria dello scorso aprile…
Carissimi,al fine di accelerare la Vostra immissione nelle GAE a seguito del provvedimento vittorioso, Vi richiedo con URGENZA di compilare questo form.A presto e attendete nostre notizie. Avv. Michele Bonetti

Visite oggi 661

Visite Globali 1871619