Scuola

Carissimi, sono ormai diversi anni che il nostro studio, insieme alle associazioni di categoria, si batte per i diritti di tutti i precari della scuola portando avanti le più svariate campagne: dall’inserimento nelle graduatorie ad esaurimento e d’istituto fino al riconoscimento del valore abilitante del diploma magistrale; una battaglia durata oltre 15 anni e che si sta concludendo con la vittoria degli insegnanti. E’ stata una lotta lunga e piena di ostacoli, una strada tutta in salita duramente segnata da rigetti, diritti negati e ingiustizie, ma le guerre non si vincono fermandosi alle prime sconfitte, bensì rialzando la testa e…
Venerdì, 03 Marzo 2017 18:29

INCONTRO NAZIONALE ADIDA SABATO 4 MARZO 2017 A FIRENZE

Scritto da Claudia Palladino
Pubblicato in Precari della scuola
Sabato 4 marzo alle ore 15:00, presso il Palazzo degli Affari di Firenze in piazza Adua n. 1 (Fiera), si terrà l’incontro nazionale organizzato dall’Associazione ADIDA che tratterà di <>. All’incontro interverranno la Senatrice Alessia Petraglia, l’Avv. Michele Bonetti e la coordinatrice nazionale MIDA, Rosa Sigillò. L’Avv. Bonetti sarà disponibile a rispondere a tutte le domande dei ricorrenti a partire dalle ultime novità sulla vicenda degli insegnanti in possesso di diploma di maturità magistrale inseriti in GAE fino alle nuove iniziative per gli idonei al concorso docenti del 2016 e quanto altro Vi occorrerà. Rimanendo a Vostra disposizione. Vi aspettiamo…
RICORSO DOTTORATI - DI CHE RICORSO SI TRATTA? Abilitazione all'insegnamento nella scuola per i dottori di ricerca: parte l'azione a difesa del titolo di istruzione apicale del nostro sistema. Gli Avvocati Michele Bonetti e Santi Delia hanno accettato l'incarico di assistere un comitato formato da oltre 1.000 giovani in possesso del Dottorato di ricerca, al fine di ottenere il giusto riconoscimento di tale titolo di studio da spendere nel mondo dell'insegnamento scolastico. Invero, per primi, hanno già portato avanti questa battaglia al fianco dell'ADI - Associazione dottorandi e dottori di ricerca italiani - e per primi sul concorsone 2016 hanno…
Le prove del concorso docenti 2016 stanno giungendo al termine e, in quasi tutte le regioni, sono ormai state pubblicate le graduatorie di merito dei vincitori. Tali graduatorie, come previsto dal novato art. 400 comma 15 del Testo Unico, a cui si rifanno i DD.MM., sono composte “da un numero di soggetti pari, al massimo, ai posti messi a concorso, maggiorati del 10 per cento”. Ciò comporta, in un concorso di natura nazionale, che per le medesime classi di insegnamento in una regione non vi sia un numero di vincitori sufficiente a coprire i posti banditi mentre in altre regioni…
Il Consiglio di Stato accoglie con ordinanza l’appello dell’ADIDA e del MIDA per il reinserimento in GAE degli insegnanti depennati per il mancato aggiornamento delle graduatorie. Il TAR del Lazio, difatti, dopo un primo provvedimento favorevole risalente alla scorsa estate che aveva consentito l’inserimento in GAE di decine di insegnanti, si era poi espresso negativamente a seguito dell’udienza camerale. Con l’ordinanza pubblicata in data odierna, il Consiglio di Stato ha confermato il proprio decreto sulla permanenza dei docenti nelle GAE, che da mesi vi erano stati immessi e che in virtù di tale inserimento avevano firmato i contratti a tempo…
Come noto il MIUR ha pubblicato il D.M. n. 948/2016 per l’attivazione del Tirocinio Formativo Attivo, III ciclo, concernente i corsi di specializzazione sul sostegno. Il D.M. prevede un percorso a numero programmato anche con test preliminari calendarizzati in date uniche per ciascun indirizzo di specializzazione. L’ammissione a detti percorsi è riservata ai candidati in possesso del titolo di abilitazione all’insegnamento per il grado di scuola per il quale si intende conseguire la specializzazione per le attività di sostegno. In tal modo gli insegnanti che da anni lavorano sul sostegno per un determinato grado di scuola non possono ambire a…
Lunedì, 30 Gennaio 2017 17:04

IL CONSIGLIO DI STATO ACCOGLIE IL RICORSO PER GLI INSEGNANTI DEPENNATI DALLE GAE

Scritto da Claudia Palladino
Pubblicato in Precari della scuola
È di queste ore il decreto cautelare reso dal Presidente del Consiglio di Stato che ammette in GAE oltre cento insegnanti depennati dalle graduatorie per il mancato aggiornamento rappresentati in giudizio dall’Avv. Michele Bonetti e Santi Delia patrocinatori del ricorso sostenuto dalle Associazioni Adida e Mida. Il Consiglio di Stato ha ritenuto necessaria l’adozione del provvedimento, stante l’esistenza di una situazione di estrema urgenza, al fine di prevenire effetti irreversibili ed irreparabili quali, ad esempio, la perdita di occasioni di lavoro. La pronuncia si pone in contrapposizione con i recenti provvedimenti del TAR che non aveva ritenuto meritevoli di tutela…

Visite oggi 4

Visite Globali 1920078