Scuola

Il T.A.R. del Lazio aveva rigettato cinque ricorsi collettivi per i docenti degli istituti tecnico pratici. Il rigetto nasceva da motivi formali, con particolare riferimento ad una presunta tardività dell’impugnazione per un equivoco generatosi a seguito dell’emanazione della nota del 14 agosto, considerata da molti come un modo per inoltrare ulteriori ricorsi nonostante il decorso del termine. Il Consiglio di Stato, prendendo atto della tempestività di tutte le nostre impugnazioni,ha emanato un provvedimento motivato che conferma l’iscrizione nelle graduatorie di seconda fascia di tutti i ricorrenti patrocinati dall’Avv. Michele Bonetti e dall’ Avv. Santi Delia, difensori dell’Adida. Secondo l’Avv. Michele…
E' ancora possibile aderire al ricorso Straordinario al Presidente della Repubblica per la partecipazione alla fase transitoria del FIT come da istruzioni al link http://www.avvocatomichelebonetti.it/campagne/scuola/precari-della-scuola/1744-fit-aperte-le-adesioni-al-ricorso Dopo essere stati i primi ad ottenere i provvedimenti favorevoli da parte del TAR del Lazio per la partecipazione alla fase transitoria del FIT per ITP, abilitati all’estero e dottori di ricerca i legali dello Studio Avv. Michele Bonetti e Santi Delia hanno provveduto ad inoltrare anche tutte le altre azioni. Lo Studio ha prestato la massima attenzione alle singole posizioni dei ricorrenti dei quali, di volta in volta, sono stati analizzati gli specifici requisiti al fine…
INFORMATIVAIl servizio prestato in scuola paritaria. L'ordinanza 9 marzo 2018, n. 207 in materia di mobilità prevede dei limiti per il riconoscimento del punteggio del servizio nella scuola paritaria ai fini della mobilità.Sono valutabili solo gli anni svolti in scuole primarie paritarie che abbiano conservato anche lo status di parificata insieme alla qualifica di paritaria e solo fino al 31 agosto 2008. Sono inoltre riconoscibili gli anni svolti nella materna paritaria, ma solo se comunale.Tale decisione trova la propria fonte nella contrattazione collettiva giacchè è proprio il CCNL a disporre che il servizio non verrà conteggiato.A nostro modo di vedere…
Arrivano gli accoglimenti che consentono agli Insegnanti Tecnico Pratici e a coloro che si sono abilitati all’estero, ma senza i requisiti di legge, di poter partecipare alla fase transitoria agevolata del concorso FIT. Tale concorso consente agli insegnanti di entrare in una graduatoria per prendere il ruolo. I primi ed unici accoglimenti sono intervenuti nella mattinata del 26 marzo nei ricorsi pilota, avanzati dagli Avv. Michele Bonetti e Santi Delia per conto dell’Associazione Adida. Con i due decreti allegati il Tribunale Amministrativo Laziale ha accolto l’istanza di misura cautelare dei ricorrenti ITP e della categoria degli abilitati all’estero “ammettendoli a…
Il TAR del Lazio ha accolto i nostri ricorsi per la partecipazione alla fase transitoria del FIT per i primi gruppi selezionati di insegnanti ITP, Abilitati all’estero e Dottori di Ricerca. I decreti, emessi già nella giornata di sabato 24 marzo 2018, espressamente ammettono “parte ricorrente alla procedura concorsuale” e i nostri assistiti hanno avuto la possibilità di presentare la domanda di partecipazione alla fase transitoria del FIT on-line. “E’ solo un primo traguardo raggiunto – commentano gli Avv.ti Michele Bonetti e Santi Delia – ora bisogna consentire a tutti gli altri insegnanti illegittimamente esclusi dalla procedura concorsuale di prendervi…
A seguito delle Vostre numerose richieste, abbiamo ritenuto opportuno prorogare il termine per l’adesione al ricorso per la partecipazione alla fase transitoria del FIT al 26 marzo 2018. Tutte le istruzioni per l’adesione al ricorso per i docenti A.F.A.M., dottori di ricerca, abilitati ASN, Abilitati all’estero, Specializzati o specializzandi sul sostegno all'estero entro il 30 giugno 2018, insegnanti I.T.P., diplomati ISEF, Insegnanti idonei per l'insegnamento nella classe A23, Insegnanti specializzati o specializzandi sul sostegno ma non abilitati, che hanno avuto accesso al TFA tramite ricorso, cliccando qui. 
Venerdì, 16 Marzo 2018 15:29

CONCORSONE 2016: UN’ALTRA SENTENZA FAVOREVOLE.

Pubblicato in Scuola
Ancora una volta il TAR del Lazio accoglie un ricorso sul tanto discusso concorso docenti 2016, patrocinato dagli Avv.ti Michele Bonetti e Santi Delia. Nel caso di specie la questione verteva sull’esclusione alla prova orale del candidato a fronte dell’illegittima soglia di 28 punti per il superamento delle prove scritte. Con quest’ultima sentenza il TAR Lazio, dopo aver accolto il ricorso in fase cautelare, ritiene definitivamente fondate le eccezioni sull’erroneo ed illegittimo metodo di valutazione disposto dal Ministero accogliendo il ricorso e stabilendo “lo scioglimento dell’eventuale riserva apposta […] e il consolidamento della posizione in graduatoria”. Un’altra importante vittoria che arriva…

Visite oggi 99

Visite Globali 2668790