Visualizza articoli per tag: USP http://avvocatomichelebonetti.it Mon, 18 Nov 2019 09:10:16 +0000 Joomla! - Open Source Content Management it-it DIPLOMATI MAGISTRALE: ISTANZA - PROTOTIPO DA INOLTRARE AGLI UFFICI http://avvocatomichelebonetti.it/campagne/scuola/precari-della-scuola/1929-diplomati-magistrale-istanza-prototipo-da-inoltrare-agli-uffici http://avvocatomichelebonetti.it/campagne/scuola/precari-della-scuola/1929-diplomati-magistrale-istanza-prototipo-da-inoltrare-agli-uffici DIPLOMATI MAGISTRALE: ISTANZA - PROTOTIPO DA INOLTRARE AGLI UFFICI

Gentilissimi,

in merito ai problemi che ci state segnalando nelle ultime ore su POLIS - Istanze online in relazione alla schermata relativa alle G.A.E. e alla I fascia delle G.I., Vi rimettiamo un prototipo di istanza da adattare al Vostro caso specifico ed inoltrare presso le competenti sedi.

Ci riserviamo di apportare modifiche all'istanza anche a seguito di ulteriori delucidazioni che ci inoltrerete nei prossimi giorni.

Per maggiori delucidazioni di invitiamo alla riunione pubblica di Venerdì 19.04.2019 alle ore 15:30

Per il calendario completo delle riunioni cliccate qui

]]>
claudia.palladino@avvocatomichelebonetti.it (Claudia Palladino) Precari della scuola Tue, 16 Apr 2019 17:52:03 +0000
URGENTE - USP FROSINONE - SCADENZA 16 NOVEMBRE 2016 - DIPLOMATI MAGISTRALI TAR 2016 http://avvocatomichelebonetti.it/campagne/scuola/precari-della-scuola/1519-urgente-usp-frosinone-scadenza-16-novembre-2016-diplomati-magistrali-tar-2016 http://avvocatomichelebonetti.it/campagne/scuola/precari-della-scuola/1519-urgente-usp-frosinone-scadenza-16-novembre-2016-diplomati-magistrali-tar-2016 URGENTE - USP FROSINONE  - SCADENZA 16 NOVEMBRE 2016 - DIPLOMATI MAGISTRALI TAR 2016

Gentilissimi,

a seguito del provvedimento emesso dal TAR del Lazio (decreto n. 5731/2016; decreto n. 5732/2016; ordinanza n. 6518/2016) a favore del Vostro inserimento in GAE, Vi rappresento che in data 9/11/2016 è pervenuta presso il nostro studio legale una comunicazione da parte dell’Ufficio Scolastico da Voi selezionato per l’inserimento (USP di Frosinone) tramite la quale, al fine di accelerare la Vostra corretta inclusione nelle graduatorie, si richiede di inoltrare all’Ufficio Scolastico medesimo la documentazione relativa ai servizi valutabili pregressi da Voi prestati, entro e non oltre 10 giorni a partire dalla data di ricezione (data ultima 18/11/2016).

Vi avvertiamo che, in difetto di trasmissione, l’inserimento nelle Graduatorie verrà effettuato sulla base delle informazioni già in possesso dell’Amministrazione e non sarà possibile effettuare successive modifiche. Vi invitiamo, pertanto, a procedere con la massima sollecitudine alla trasmissione di quanto richiesto.

Vi rimettiamo, in allegato, un modello di dichiarazione dei servizi lavorativi valutabili precedentemente svolti, da compilare secondo le Vostre esperienze, e la comunicazione a noi pervenuta da parte dell’USP di Frosinone.

La documentazione deve essere obbligatoriamente inoltrata al responsabile del procedimento, Sig.ra Maria Cristina Baldassarra, all’indirizzo email mariacristina.baldassarra.fr@istruzione.it.

Gli altri indirizzi istituzionali dell’USP di Frosinone ai quali effettuare l’inoltro sono:

-          Indirizzo PEC: uspfr@postacert.istruzione.it

-          Indirizzo email: uspfr@istruzione.it

La medesima documentazione dovrà essere trasmessa anche allo studio legale, all’indirizzo email info@avvocatomichelebonetti.it.

I miei migliori saluti. 

 

]]>
claudia.palladino@avvocatomichelebonetti.it (Claudia Palladino) Precari della scuola Thu, 10 Nov 2016 14:20:56 +0000
CONSIGLIO DI STATO: USP SEGUANO INDICAZIONI DEL CDS. AGLI AMMESSI CON RISERVA VANNO ATTRIBUITI INCARICHI. MIUR ANCORA COMMISSARIATO. http://avvocatomichelebonetti.it/campagne/scuola/1512-consiglio-di-stato-usp-seguano-indicazioni-del-cds-agli-ammessi-con-riserva-vanno-attribuiti-incarichi-miur-ancora-commissariato http://avvocatomichelebonetti.it/campagne/scuola/1512-consiglio-di-stato-usp-seguano-indicazioni-del-cds-agli-ammessi-con-riserva-vanno-attribuiti-incarichi-miur-ancora-commissariato CONSIGLIO DI STATO: USP SEGUANO INDICAZIONI DEL CDS. AGLI AMMESSI CON RISERVA VANNO ATTRIBUITI INCARICHI. MIUR ANCORA COMMISSARIATO.

Il MIUR è stato nuovamente commissariato dagli Avvocati Michele Bonetti e Santi Delia. Il Consiglio di Stato, con una lunga ordinanza resa dopo quasi un mese dalla camera di consiglio di discussione, ha deciso per imporre definitivamente al MIUR la linea da seguire circa il conferimento degli incarichi per i soggetti ammessi con riserva in GAE.

Secondo il Consiglio di Stato il “depotenziamento dell’iscrizione con riserva nelle graduatorie non sembra avere fondamento” e che, “laddove si consentisse all’amministrazione di frustrare (attraverso l’apposizione della richiamata clausola della “riserva”) l’aspettativa alla stipula di contratti di lavoro, ne deriverebbe il venir meno della ragione essenziale sottesa alla proposizione della stessa domanda giudiziale, nonché del tipico carattere di strumentalità che necessariamente deve collegare la pronuncia cautelare e l’utilità finale ritraibile a seguito della favorevole definizione del ricorso nel merito (in tal senso, l’art. 55, comma 1 del cod. proc. amm.)”, onde “deve essere disposta l’iscrizione dei ricorrenti nelle graduatorie di rispettivo interesse senza preclusioni di sorta alla stipula di contratti di lavoro a tempo determinato o indeterminato e fermo l’effetto risolutivo connesso all’eventuale soccombenza che dovesse risultare all’esito del giudizio di merito” (vds. ordinanza della Sezione n. 5493 del 3.12.2015).

 "L’amministrazione", hanno continuato i Giudici di Palazzo Spada, "deve dare integrale esecuzione alla ordinanza cautelare della Sezione sulla base del principio sopra esposto” (vds. ordinanza della Sezione n. 2394 del 24.6.2016), giacchè, in difetto, è stato "nominato, quale commissario ad acta, in caso di inottemperanza, al fine di sovraintendere a tutte le dovute operazioni a carattere esecutivo e, se necessario, di provvedervi in via sostitutiva, la dott. Carmela Palumbo, Direttore Generale della Direzione Generale per gli ordinamenti scolastici e per l’autonomia scolastica, Dipartimento per l’istruzione del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca".

Di seguito il link della Giustizia Amministrativa

Cons. Stato, Sez. VI, 24 ottobre 2016, n. 4784

https://www.giustizia-amministrativa.it/cdsintra/wcm/idc/groups/public/documents/document/mday/mjc3/~edisp/nx4dj43q37a7obvpimcxyycu74.html

]]>
claudia.palladino@avvocatomichelebonetti.it (Claudia Palladino) Scuola Thu, 27 Oct 2016 11:55:48 +0000
CONGELATI SSIS: dopo l'ammissione in GAE arriva il ruolo per i ricorrenti riammessi dal TAR LAZIO http://avvocatomichelebonetti.it/campagne/scuola/precari-della-scuola/1131-congelati-siss-dopo-lammissione-in-gae-arriva-il-ruolo-per-i-ricorrenti-riammessi-dal-tar-lazio http://avvocatomichelebonetti.it/campagne/scuola/precari-della-scuola/1131-congelati-siss-dopo-lammissione-in-gae-arriva-il-ruolo-per-i-ricorrenti-riammessi-dal-tar-lazio CONGELATI SSIS: dopo l'ammissione in GAE arriva il ruolo per i ricorrenti riammessi dal TAR LAZIO

La prima storica sentenza sui congelati SSIS riammessi in GAE del TAR LAZIO (9732/14), passata in giudicato a dicembre 2014, è stata definitivamente eseguita dall'USP di BARI che, oggi, ha fatto firmare il contratto a tempo indeterminato ad uno dei docenti vincitori dell'azione patrocinata dagli Avvocati Michele Bonetti e Santi Delia.

"L'ammissione in GAE ordinata dal T.A.R. ed il successivo conferimento del ruolo grazie all'immediata chiamata dalle G.A.E. ormai esaurite", commenta l'Avvocato Santi Delia, "dimostra quanto fallimentare è il sistema di gestione delle graduatorie che, per un decennio, ha condannato al precariato migliaia di insegnanti in maniera totalmente illegittima e senza alcuna effettiva ragione". "Svolgere per anni le stesse mansioni e, solo grazie ad un'azione giudiziale, vedersi ammessi nel paradiso delle G.A.E.", continua il collega Bonetti, "e poter finalmente ottenere il ruolo, vuol dire coronare il sogno di stabilizzazione".

I legali, in prima linea nel mondo della scuola e della lotta al precariato, battezzano come "assurdo" un sistema come quello in essere in cui "nonostante vi siano le vacanze e le necessità di organico, per anni si è ignorato artatamente il bacino delle G.I. esaurendo le G.A.E. e continuando a conferire supplenze al solo fine di consentire il risparmio della spesa pubblica. Chi ha pagato, però, sono solo i precari della scuola".

]]>
roby.nardi@fastwebnet.it (Roberta Nardi) Precari della scuola Thu, 19 Feb 2015 06:58:09 +0000