Notizie
Pubblicato in Scuola
Lo scorso 10.08.2017 l'On. TAR del Lazio si è pronunciato in relazione alla richiesta monocratica d’urgenza formulata dal nostro studio legale per conto dei ricorrenti in possesso di diploma conseguito presso un Istituto Tecnico Pratico (ITP) volto al riconoscimento di tale qualifica quale titolo abilitante all’insegnamento.All’interno di siffatto provvedimento il Tribunale Amministrativo ha espressamente richiamato una propria precedente pronuncia del 7 agosto nella qua
Pubblicato in Precari della scuola
Un processo innanzi al Tribunale di Messina spiega la cabala delle assegnazioni. Ecco perchè le mobilità 2016 e 2017 tutto premiano fuorchè il merito. Come molti docenti hanno avuto – purtroppo - modo di sperimentare, il recente piano di mobilità varato dal MIUR non è stato in grado di applicare correttamente il criterio di assegnazione alle sedi di preferenza sulla base del punteggio, così come previsto dal CCNI: “l’ordine in cui
Mercoledì, 02 Agosto 2017 17:21

Un'altra vittoria all'insegna della legalità

Pubblicato in Lavoro
I ricorrenti ANIP-ITALIA SICURA passano alle prove successive del Concorso per 559 Allievi Agenti della Polizia di Stato. In data 7 agosto 2017 i ricorrenti ANIP-ITALIA SICURA esclusi dalle prove fisiche sono stati ammessi alle visite psicoattitudinali grazie ai provvedimenti cautelari ottenuti in virtù del patrocinio degli Avv.ti Bonetti, Delia e Carlone. Il giudizio di verificazione ha confermato che i ricorrenti esclusi per un eccesso di massa grassa corporea erano stati valutati in m
Pubblicato in Scuola
Dopo la vittoria del ricorso con decreto cautelare d’urgenza pubblicato dal TAR (per informazioni visitare il link http://www.avvocatomichelebonetti.it/campagne/scuola/precari-della-scuola/1654-per-la-prima-volta-accolto-con-decreto-cautelare-il-ricorso-afam-al-tar), gli Avvocati Michele Bonetti, Santi Delia e Ciro Santonicola avviano una nuova e innovativa azione impugnando congiuntamente sia il D.M. n. 374/2017 di aggiornamento delle G.I. sia il D.M. 400/2017 di aggiornamento delle G.A.E
Pubblicato in Scuola
Gentilissimi, a seguito dell’epocale accoglimento del ricorso per gli insegnanti in possesso di titolo AFAM con decreto monocratico del TAR (e di cui Vi invitiamo a leggere al link http://www.avvocatomichelebonetti.it/campagne/scuola/precari-della-scuola/1654-per-la-prima-volta-accolto-con-decreto-cautelare-il-ricorso-afam-al-tar ), Vi chiediamo di seguire pedissequamente le seguenti istruzioni al fine di ottenere immediatamente l’inserimento in II fascia delle G.I. Come noto,
Pubblicato in Precari della scuola
Il primo ricorso collettivo di livello nazionale è stato accolto per gli insegnanti in possesso di diploma AFAM dal TAR del Lazio in sede monocratica. Il Giudice Amministrativo ha accolto, rinviando alla prossima camera di consiglio del 13 settembre, le richieste dei nostri ricorrenti che, muniti della domanda inoltrata, potranno partecipare alle imminenti convocazioni dalla II fascia delle G.I., al pari dei loro colleghi abilitati e tutto ciò tramite un ricorso dai costi colletti
Pubblicato in Precari della scuola
In merito alle nostre azioni per l’accesso nelle GAE (di cui si rimettono di seguito i link) abbiamo deciso di prorogare la scadenza per l'adesione ai ricorsi al 4 settembre 2017. Il termine dell’8 luglio 2017, da noi indicato, era per l’inoltro della domanda che consigliamo comunque di inviare ANCHE SE FUORI TERMINE, pur non ritenendola strettamente necessaria all’azione. Anche se fuori termine, Vi invitiamo ad inoltrare detta domanda rimessa in calce alla presente, le
Pubblicato in Precari della scuola
A seguito dei plurimi problemi che si stanno verificando presso numerosi Uffici Scolastici Provinciali, circa l’errata attribuzione dei punteggi nelle graduatorie ad esaurimento, si rimette in allegato un FAC-SIMILE di reclamo con contestuale istanza in via di autotutela da compilare ed inoltrare. Qualora siano già decorsi i termini per presentare detto reclamo, si consiglia comunque di inoltrarlo per una maggiore tutela.
Pubblicato in Precari della scuola
Il Consiglio di Stato, ancora una volta, ribalta la sentenza del TAR del Lazio che aveva negato l’ammissione in GAE a decine di ricorrenti in possesso di diploma di maturità magistrale conseguito entro l’anno 2001/2002. L’accoglimento è arrivato nella giornata di oggi con decreto cautelare d’urgenza nel quale si precisa che gli insegnanti potranno anche stipulare contratti a tempo determinato e indeterminato. Un’importante vittoria che giunge alle po
Pubblicato in Precari della scuola
La riunione riguarderà la nuova azione giudiziale a tutela di tutti gli insegnati depennati dalle Graduatorie a seguito della pubblicazione di un provvedimento negativo del Giudice del Lavoro. Il riferimento va a tutti i docenti che, dopo l’inserimento in GAE con riserva ottenuto grazie ad un provvedimento del Giudice Amministrativo, si trovano ora destinatari di una sentenza negativa del Giudice del Lavoro passata in giudicato e da cui deriva il depennamento operato dall’USP
Pagina 1 di 65

Visite oggi 48

Visite Globali 2004872