Notizie
Pubblicato in Precari della scuola
Il Consiglio di Stato ha respinto l'appello del MIUR e messo la parola fine ad uno dei contenziosi più delicati del concorso docenti 2012. Il TAR del Lazio aveva accolto, sin dalla fase cautelare, il ricorso patrocinato dagli Avv.ti Michele Bonetti e Santi Delia con il quale si contestava la soglia di 35 punti troppo elevata per un concorso pubblico di tal fatta, soglia che disattendeva ogni normativa. I primi giudici avevano “accolto con riferimento a
Pubblicato in Precari della scuola
Carissime e carissimi, faccio seguito alla riunione intervenuta di domenica alla presenza mia, del mio studio, del Presidente Imposimato, dell’Adida, e del Mida, per rappresentarVi quanto segue. Chi è stato presente a detto incontro può testimoniare come sia impossibile riportarne fedelmente l’esito per la peculiarità della situazione che imponeva un confronto immediato; sono certo che i Vostri referenti territoriali e le associazioni che sostengono la battagli
Pubblicato in Precari della scuola
Carissimi, in data 10 settembre si terrà, presso la sala della Protomoteca Capitolina, il convegno “Adida e Mida precari: possibili soluzioni per i docenti precari”, al quale Vi invito a partecipare. L'apertura del convegno sarà alle ore 14:00 e Vi parteciperanno politici e graditi ospiti da sempre particolarmente sensibili e vicini alle problematiche della scuola italiana. Io sarò presente per le 18:30 per discutere delle recenti vicende dei nuovi ricorsi per
Scritto da: Claudia Palladino
Pubblicato in Precari della scuola
Carissimi, Vi rimetto in allegato un fac-simile per produrre il reclamo avverso il punteggio errato nonché un’istanza di accesso agli atti a seguito di eventuali “bocciature” alle prove orali. Nel caso in cui siano decorsi trenta giorni senza alcun riscontro, la mancata risposta o il sopravvenuto diniego possono essere impugnati al TAR. Il ricorso per l'accesso agli atti deve essere promosso entro il termine di trenta giorni dal ricevimento della comunicazio
Pubblicato in News
Carissimi ricorrenti di Trento, in allegato troverete tutte le missive inoltrateci dalla Provincia Autonoma di Trento, oltre alle note precedenti dell’Amministrazione Trentina che Vi invito a leggere con grande attenzione (e già inoltrateVi) aggiungo la risposta pervenuta in data odierna dalla P.A.T. La dirigente Dott.ssa Livia Ferrario ha risposto ai nostri primi quesiti rilevando che “non è possibile la concomitanza di inserimento in altre graduatorie per la scuola
Pubblicato in Precari della scuola
Carissimi,ancora un mio editoriale sul Sole 24 Ore; la questione è quella della stabilizzazione dei precari della scuola a seguito della Corte di Giustizia; affronto la questione con spirito critico e con la lucidità di sempre, non escludendo una sanatoria legislativa per tutti i soggetti in possesso dei requisiti indicati dalla Corte di Giustizia.Di seguito lo stesso testo in forma piu estesa a questo link, vi sono ulteriori FAQ per Vostra comodità allegate alle p
Pubblicato in Lavoro
Mentre sono in corso di svolgimento le prove orali e pratiche del concorsone della scuola che mira ad immettere in ruolo oltre 60.000 nuovi insegnanti, il Consiglio di Stato accoglie con provvedimento collegiale il ricorso degli Avvocati Michele Bonetti e Santi Delia, ribaltando la decisione del T.A.R. Lazio ed ammettendo i laureati privi di abilitazione a partecipare. Si tratta del primo accoglimento collegiale ottenuto in appello motivato con riferimento all'esistenza di un titolo di abilitazi
Pubblicato in Precari della scuola
La decisione è del 9 giugno 2016. E' stata resa pubblica il 15 giugno. Per la prima volta nella storia un diplomato magistrale ottiene l'accesso in G.A.E per mano del T.A.R. Lazio. Un altro tassello è stato aggiunto nella battaglia a favore dei diplomati magistrale dallo Studio Legale degli Avvocati Michele Bonetti e Santi Delia. Il T.A.R. Lazio, infatti, ha, finalmente, mutato il proprio orientamento sul diploma magistrale ed ammesso in G.A.E. i nostri ricorrenti. Si tratta di
Pubblicato in Precari della scuola
Proseguono i successi della campagna al giudice del lavoro iniziata nel 2011 per contrastare l’illegittima reiterazione dei contratti a termine nella scuola e l’abuso del precariato. Dopo le prime importanti sentenze ottenute dagli Avvocati Michele Bonetti e Santi Delia, che hanno condannato il Ministero ad ingenti risarcimenti del danno in favore degli insegnanti, e hanno invitato il Ministero a considerare ipotesi transattive che riconoscano la stabilizzazione ai precari, vi sono
Pubblicato in Precari della scuola
Sono di questi giorni i provvedimenti del Giudice del Lavoro sui tribunali di Latina, Tivoli, Siena, Ravenna e Pordenone che ammettono con sentenza molti dei nostri ricorrenti che avevano inoltrato ricorso al Giudice del lavoro (essendo ormai decorsi i termini per adire la giustizia amministrativa). Secondo il Giudice di Siena: “deve e può affermarsi che un diritto, come abbiamo detto già sussistente, possa restare quiescente, addormentato nel bosco della selva normativa, in

Visite oggi 154

Visite Globali 2627503