Notizie
Ancora una volta il MIUR ha confermato, nell’ambito dei Tirocini Formativi Attivi su Sostegno, un test d’accesso con una soglia minima altissima che fa sì che siano oggi rimasti vacanti gran parte dei posti messi a bando dai singoli Atenei. Tale soglia, nelle precedenti edizioni, è stata ritenuta illegittima dal T.A.R. accogliendo le nostre tesi secondo cui debba essere primariamente valorizzato il contingentamento degli accessi in relazione al “fabbisogno&r
Comunicato Fp Cgil MediciSanità: Fp Cgil, bene decreto Lorenzin su ammissione non abilitati a corso di medici medicina generale Riconosciuta sentenza Tar, adesso immediata riapertura dei termini per le domande, senza slittamenti. Possibile domanda in via cautelativa.  Roma, 9 giugno - “Il decreto del Ministro Lorenzin, riconoscendo di dover tener conto della sentenza del Tar Lazio, emessa alla luce dei ricorsi promossi dagli avvocati Avvocati Michele Bonetti e Santi Delia al
In accordo con la FP CGIL, rimettiamo un modello di domanda da inoltrare da parte di tutti i medici che non siano riusciti a conseguire l'abilitazione nei termini previsti per la presentazione della domanda ma che si abiliteranno entro l'inizio del corso di formazione in medicina generale. Tale domanda dovrà essere inviata mediante pec o spedita tramite raccomandata a/r alla Regione presso cui si intenderà svolgere la prova. Vi invitiamo a conservare copia della ricevuta di spedi
Pubblicato in News
E’ di queste ore la pubblicazione della graduatoria degli ammessi alla prova scritta. Lo studio legale degli Avvocati Michele Bonetti e Santi Delia, a fronte delle varie segnalazioni ricevute, valuterà di avanzare una possibile azione legale innanzi al T.A.R. del Lazio in relazione alle illegittime esclusioni dei candidati. A tal riguardo, lo studio legale subordinerà l’adesione al ricorso collettivo, previo acconto di € 100,00, all’esito degli accessi agli
Pubblicato in Precari della scuola
PERCHE' ADERIRE AL RICORSO: Parte una nuova azione per tutti i soggetti  inseriti a pieno titolo o con riserva nella I fascia delle G.I., e che vogliono aggiornare/inserirsi anche nella II e/o III fascia cambiando la provincia e/o scuola di inserimento. Gli interessati a tale azione collettiva dovranno necessariamente produrre apposita domanda di inserimento nei termini indicati dal DM in questione e seguire, al contempo, la procedura di seguito indicata. CHI PUO' RICORRERE: Possono ric
Pubblicato in Precari della scuola
PERCHE' ADERIRE AL RICORSO: Parte una nuova azione per gli educatori abilitati all’insegnamento per la classe di concorso PPPP tramite il concorso del 2000 volta ad ottenere l’inserimento dei ricorrenti nella II Fascia delle Graduatorie di Istituto per la scuola primaria. Gli interessati a tale azione dovranno necessariamente produrre apposita domanda di inserimento nei termini indicati dal DM in questione e seguire, al contempo, la procedura di seguito indicata.   AUTORITA'
Pubblicato in Precari della scuola
PERCHE' ADERIRE AL RICORSO: Parte una nuova azione per tutti i soggetti risultati idonei a seguito del sostenimento del c.d. “Concorsone” negli anni 2012 o 2016, e non abilitati, volta ad ottenere l’inserimento dei ricorrenti nella II Fascia delle Graduatorie di Istituto. Gli interessati a tale azione collettiva dovranno necessariamente produrre apposita domanda di inserimento nei termini indicati dal DM in questione e seguire, al contempo, la procedura di seguito indicata.
Pubblicato in Precari della scuola
PERCHE' ADERIRE AL RICORSO: Parte una nuova azione per i laureandi che conseguiranno il titolo entro l’a.a. 2016/2017 volta ad ottenere l’inserimento dei ricorrenti nella III Fascia delle Graduatorie di Istituto. Potranno aderire tutti gli studenti che ancora non hanno conseguito la laurea alla scadenza del termine per la presentazione della domanda di inserimento nelle G.I. ma che comunque termineranno il percorso universitario entro l’a.a. 2016/2017. Gli interessati a tale
Pubblicato in Precari della scuola
PERCHE' ADERIRE AL RICORSO: Parte una nuova azione per gli insegnanti abilitati all’estero volta ad ottenere l’inserimento dei docenti nella II Fascia delle Graduatorie di Istituto. Potranno aderire tutti gli insegnanti che abbiano già avviato la procedura di riconoscimento del titolo abilitante conseguito all’estero ma che, alla scadenza del termine per la presentazione della domanda di inserimento nelle G.I., non saranno ancora dichiarati equipollenti.  L&
Pubblicato in Precari della scuola
L’azione è rivolta a tutti coloro i quali, illegittimamente, si sono visti negare l’accesso al TFA sostegno seppur in presenza di posti rimasti vacanti. È quanto accaduto in molteplici atenei italiani nell’ambito dello svolgimento della prova preselettiva. Ne è un esempio la vicenda di Milano in cui, nonostante per la secondaria di I grado i posti da assegnare tramite concorso fossero 140 ed i partecipanti solamente 60, coloro che non hanno superato la sog

Visite oggi 907

Visite Globali 1969714