Notizie
Pubblicato in Precari della scuola
Le Sezioni Unite della Corte di Cassazione hanno appena deciso un regolamento di giurisdizione con la Sentenza n. 25840/2016. La sentenza conferma il pregresso orientamento secondo cui a decidere sulla nota vicenda del diploma magistrale deve essere il Giudice Amministrativo. In detta Sentenza si riporta che: “Ai fini della individuazione di quale sia il giudice munito di giurisdizione in relazione alle controversie concernenti il diritto all’inserimento in una graduatoria ad esaur
Mercoledì, 14 Dicembre 2016 20:24

LA BATTAGLIA SU MILANO NON SI ARRESTA

Pubblicato in Precari della scuola
Carissime e carissimi, come noto in data odierna l’USP di Milano non ha ottemperato ai nostri decreti monocratici favorevoli  violando prescrizioni di legge e provando a vanificare la tutela processuale. Trattasi di fatti gravissimi che non lasceremo passare inosservati. Molti di voi “utilmente graduati”, ovvero con punteggio che avrebbe consentito di ottenere il ruolo, ci stanno contattando per azioni risarcitorie, nonché per sporgere denuncia querela alla Procura
Pubblicato in Precari della scuola
Carissime e carissimi, qualche minuto fa il TAR Lazio ha pubblicato i primi decreti monocratici in accoglimento dei nostri ricorsi per l’ottemperanza dei provvedimenti inerenti i diplomati magistrali ed in particolare per i ricorrenti che ci hanno indicato la sede di Milano come sede di inserimento. Pertanto, considerando che domani Vi saranno le convocazioni da parte degli uffici di Milano, abbiamo già provveduto ad effettuare tutte le comunicazioni e diffide del caso, ma conside
Pubblicato in Precari della scuola
I provvedimenti di mobilità devono essere chiari e ogni docente ha il diritto di comprendere perché è stato assegnato ad una scuola anziché ad un'altra: stop ad accorpamenti, spezzoni, cattedre che compaiono e scompaiono dietro fantomatici algoritmi. Gli USP devono consegnare la documentazione e consentire di ricostruire l'iter che ha portato all'attribuzione della cattedra a 100 o a 50 km da casa. Il T.A.R. Catania, nonostante frattanto il medesimo USP avesse attrib
Pubblicato in Specializzazioni mediche
Il Consiglio di Stato ha rigettato l'appello del MIUR proposto avverso i provvedimenti del T.A.R. Lazio che aveva accolto il ricorso degli Avvocati MICHELE BONETTI e SANTI DELIA e ordinato al Ministero di consentire ai nostri medici di rinunciare ai contratti aggiuntivi regionali e permanere in graduatoria nelle varie ed ulteriori scelte di opzione e di scuola. Il T.A.R. aveva accolto il ricorso ritenendo che “sussiste il pregiudizio del danno grave e irreparabile ove l’amministrazi
Pubblicato in Specializzazioni mediche
In caso di posto vacante in gradutaoria per il ricorrente per l’ammissione alle scuole di specializzazione di medicina per l’anno accademico 2014 – 2015 ha diritto ad ottenere il posto in maniera definitiva (e non più con riserva) e con la retribuzione della borsa. Con l’affermazione di questo principio, il TAR del Lazio Sez. III bis con la sentenza del 30 novembre 2016 per la prima volta ha accolto un ricorso per l’accesso alle scuole delle specializzazioni&
Pubblicato in Precari della scuola
Il diritto dei figli minori dei 3 anni a godere dell’assistenza materiale e affettiva dei genitori va tutelato in via prioritaria. E’ questo ciò che il Tribunale di Livorno ha stabilito in una recente pronuncia resa su ricorsi patrocinati dagli Avv.ti Michele Bonetti e Santi Delia. Il Ministero, ancora una volta, aveva illegittimamente compresso il diritto di una docente-madre ad ottenere il beneficio previsto dall’art. 42 bis del D.Lgs. 151/2001. All’esito delle
Pubblicato in Numero chiuso
Aperte le adesioni all'azione collettiva per l’ammissione al corso di laurea di Medicina e Chirurgia e Odontoiatria e Protesi dentaria per gli studenti extracomunitari, patrocinato dall'Avvocato Michele Bonetti. Il suddetto ricorso sarà presentato per piccolissimi gruppi non superiori alle 5 unità ad € 500,00 omnicomprensivi, e verterà sui posti ancora disponibili per i soggetti non comunitari. Modalità di adesione: E’ necessario inviarci i seguent
Pubblicato in Precari della scuola
Carissimi ricorrenti della Provincia Autonoma di Trento, Vi informo che le operazioni di convocazione per il conferimento degli incarichi a tempo determinato si svolgeranno il giorno 28 novembre p.v. alle ore 14:30, stessa sede, anzichè il giorno 22 come precedentemente stabilito. Vi allego la comunicazione della Provincia Autonoma di Trento. Sempre dalla Vostra parte. Avv. Michele Bonetti
Scritto da: Claudia Palladino
Pubblicato in Precari della scuola
Gentilissimi, con la presente Vi segnaliamo l’opportunità per tutti i diplomati magistrali in possesso di provvedimento favorevole a cui le Amministrazioni non hanno ancora ottemperato la possibilità di effettuare ricorso per ottemperanza che, si ricorda, sino ad oggi non è stato effettuato in quanto non previsto per i decreti monocratici. Potranno partecipare a tale ricorso solo ed esclusivamente i ricorrenti che sono in possesso di un provvedimento cautelare colleg

Visite oggi 270

Visite Globali 1842925