Notizie
Pubblicato in News
Prosegue la campagna dell’Udu contro il numero chiuso con la richiesta di immatricolazione degli studenti a seguito delle irregolarità che hanno caratterizzato l’edizione del test del 2010 presso l’Ateneo Fiorentino. L’Unione degli Universitari attende la decisione del Tribunale Amministrativo, nonostante la recente pubblicazione della graduatoria in forma anonima da parte del Miur, intervenuta quando la stessa Università richiedeva la sospensione delle gra
Mercoledì, 08 Settembre 2010 12:00

PARTE IL RICORSO COLLETTIVO AL TAR DELLA TOSCANA

Pubblicato in News
''Il test e' nullo, la graduatoria non e' valida e quindi gli studenti che hanno partecipato devono
essere tutti ammessi alla facolta'''. Lo chiedono gli studenti dell'Udu (Unione degli universitari) patrocinati dagli avvocati Michele
Bonetti e Santi Delia che avanzano tale istanza nel ricorso che si giudicherà nei prossimi giorni. Gli studenti sono promotori di un ricorso al Tar della Toscana perche' durante i test di accesso a medicina e odontoiatria in due aule era
Pubblicato in News
IL TAR LAZIO ACCOGLIE I PRIMI RICORSI CONTRO IL NUMERO CHIUSO PER LA FACOLTA' DI MEDICINA E CHIRURGIA PRESSO L'UNIVERSITA' LA SAPIENZA. Il TAR Lazio, investito nuovamente dell'annosa questione in merito al numero chiuso e alle modalità di esecuzione delle prove selettive del 2010, ha ammesso gli studenti al corso di laurea in medicina e chirurgia precisando che "nella specie, anche a prescindere dalla valutazione sulla sussistenza o meno di un pregiudizio grave ed irreparabile der
Pubblicato in News
Appositamente interpellato il TAR si è espresso sull'illegittimità del comportamento posto in essere da taluni Atenei Italiani a seguito di una circolare del Miur che prevede di subordinare il trasferimento di studenti provenienti da Università comunitarie al superamento del test di ingresso previsto dal nostro ordinamento per alcune facoltà come medicina e chirurgia o odontoiatria. Così si pronunciava il TAR Catania poco prima dell’estate del 2010:"
Pubblicato in News
Il TAR Napoli, analizzando i ricorsi proposti dallo studio legale Avvocato Michele Bonetti & Partners avverso la mancata ammissione di alcuni studenti ai corsi di laurea in medicina e chirurgia per l’a.a. 2009/2010, ha così deciso “il ricorso (…) presenta profili di fondatezza, e che al danno prospettato da parte ricorrente è possibile ovviare invitando l’Amministrazione a riesaminare l’impugnata graduatoria alla luce dei motivi di ricorso&rdquo
Pubblicato in News
E’ così che titolava il Messaggero a seguito della vittoria ottenuta dallo studio Avvocato Michele Bonetti & Partners con la presentazione di ricorsi avverso l’accesso programmato alle facoltà di medicina ed odontoiatria. Il TAR accogliendo i ricorsi proposti ha ordinato l’ammissione ai corsi di laurea di tanti studenti inizialmente esclusi dalle Università prescelte a causa dei test selettivi. Per esattezza, proprio a causa di quei test selettivi c
Pubblicato in News
 Scarica l'opuscolo TEST SICURO  Scarica la LOCANDINA In questi giorni il dibattito intorno all'inadeguatezza della selezione dei test d'ingresso per alcuni corsi di laurea che la legge (L. 264/99) impone essere ad accesso limitato sta facendo prevalere il valore di una selezione fatta a priori rispetto allo studio universitario al valore del diritto allo studio universitario stesso. 
Innanzitutto la ragione della L. 264/99 è una direttiva europea che
Pubblicato in News
Il nostro studio propone un ricorso collettivo avverso la disciplina delle modalità per lo svolgimento della prova di idoneità utile all’acquisizione della qualifica di restauratore di beni culturali, nonché della qualifica di collaboratore restauratore di beni culturali in attuazione dell’articolo 182, comma 1 – quinquies del Codice dei Beni Culturali. Attualmente difatti il decreto 53/2009 sulle modalità di svolgimento della prova e le con
Mercoledì, 01 Settembre 2010 17:26

SPORTELLO DI CONSULENZA LEGALE PER L'IMMIGRAZIONE

Pubblicato in News
Nascono i primi sportelli di consulenza ed assistenza legale per gli immigrati per espressa determinazione dei nostri professionisti che mettono le proprie conoscenze e capacità professionali a diretta disposizione delle fasce deboli di cittadini che si trovano sempre più spesso a scontrarsi con una legislazione sfavorevole e farraginosa. I cittadini, di qualsiasi nazionalità, potranno rivolgersi ai nostri sportelli certi di trovare l’assistenza e la comprensione dell
Pubblicato in News
E' quanto previsto dal Decreto Legislativo approvato dal Consiglio dei Ministri nella riunione del 17 dicembre 2009 che da attuazione alla riforma Brunetta (Legge 4 marzo 2009, n. 15) in materia di efficienza della pubblica amministrazione. Il provvedimento si pone l'obiettivo coinvolgere gli utenti dei servizi pubblici nella valutazione dei prodotti resi dalle pubbliche amministrazioni consentendo loro di agire in giudizio nei confronti di queste ultime, nonché dei concessionari d

Visite oggi 91

Visite Globali 2760937